giovedì 8 dicembre 2016

Muro di libri mi intervista.

Muro di libri


L'idea del blog letterario è quella di far conoscere, attraverso piccole interviste, un pò di più i piccoli autori che non hanno molto spazio su altre testate.
Un'ottima idea; un autore è piccolo spesso perchè piccola è la volontà editoriale di promuovere ciò che non è mainstream.
Ecco un estratto di un'intervista più ampia, ne approfitto per ringraziare la redazione del blog.


2) Esiste un libro, un autore o anche solo un racconto che ti ha influenzato/a?

Tiziano Terzani mi ha sempre appagato per il suo modo di interpretare l’Asia, l’India in particolare, attraverso occhi critici ma non cinici, cercando la sua strada e non percorrendo quella di altri, un po’ come anche io ho vissuto la mia India.

3) Quanto tempo hai impiegato?

La stesura del libro ha richiesto veramente poco; era tutto in me, l’avevo sognato la notte, vissuto nelle veglie ad occhi aperti, supino nel letto, durante il giorno.
Le storie sono nate nel lasso di tre settimane, in un mese il libro era completo.
Così anche il secondo, si chiamerà “Le fate del Malabar”, uscirà in febbraio 2017 sempre grazie alla collaborazione con le due case editrici con cui ho firmato un contratto per la pubblicazione di quella che sarà una trilogia.
http://murodilibri.blogspot.it/